mercoledì 1 aprile 2009

Alessandro Del Piero - Scheda Tecnica



Biografia: Alessandro Del Piero (173 cm per 73 kg) nasce il 9 novembre 1974 a Conegliano Veneto (TV) e dopo aver giocato nei dilettanti del San Vendemiano passa nel 1988 al Padova dove esordisce nel calcio professionistico e da dove, insieme a Di Livio, passa alla Juventus nel 1993, imponendosi anche in Nazionale. Da capitano delle Juve in carriera ha vinto tutti i titoli più prestigiosi ma non ha esitato a rimanere in Serie B nel 2006 (a seguito dei fatti di “calciopoli”) e contribuì con i suoi gol all’immediato ritorno in Serie A vincendo la classifica dei cannonieri in entrambe le annate.



Scheda Tecnica: Del Piero è tra i più grandi attaccanti di sempre. Tartassato da gravi infortuni è riuscito sempre a riprendersi e soprattutto a difendersi dalle critiche anche molto feroci che puntualmente arrivavano. Del Piero ha una eccellente tecnica individuale e una ottima struttura fisica, il prototipo dell’attaccante moderno. Segna di destro, di sinistro e di testa, predilige giocare da seconda punta ma fa bene anche da interno e, come talvolta gli capita di giocare nelle partite in cui si riesce a fare poco gioco, da centrocampista avanzato sia centrale che di fascia. E’ un autentico cecchino sui calci piazzati ed è celebre la sua punizionemaledetta”, con il pallone che, carico d’effetto, si abbassa d’improvviso davanti al portiere. Famosi anche i “gol alla Del Piero”, così denominati per la straordinaria sequenza di reti segnate nel 1996 dal Capitano: si tratta di tiri a rientrare dal vertice sinistro dell’area di rigore carichi di effetto, che beffano il portiere sul secondo palo.

1 commento:

Marco ha detto...

Nulla da dire...quando si parla di Del Piero si parla di un mito,una leggenda,nn ci sn parole x descrivere PINTURICCHIO...uno dei giocatori più forti del mondo...il mio mito...il mito di tantissimi tifosi!!!!!!!!

Posta un commento