venerdì 1 maggio 2009

Cristiano Zanetti - Scheda tecnica



Biografia: Cristiano Zanetti (178 cm per 75 kg) nasce a Carrara il 14 aprile 1977. Inizia la sua carriera nelle giovanili della Fiorentina, con la cui squadra maggiore fa il suo esordio in Serie A nel 1995. I Viola lo cedono in prestito l’anno successivo al Venezia e nel ’97 alla Reggiana. I due bei campionati giocati lo portano nel mirino dell’Inter, che lo acquista nel ’98 per cederlo subito in prestito al Cagliari. L’anno dopo, però, è Fabio Capello a volerlo fortemente alla Roma, dove rimane per 2 stagioni di grandi successi. Nel 2001 torna all’Inter da dove, dopo alterne vicende, passa alla Juventus nel 2006, l’anno della B. Campione Europeo Under 21 nel 2000, nella Nazionale maggiore ha avuto scarsa continuità a causa dei frequenti infortuni che lo hanno colpito.

Scheda tecnica: Zanetti è tra i più completi centrocampisti italiani. Gioca prevalentemente da centrocampista centrale davanti la difesa, ma può svolgere con ottimi risultati anche il ruolo di una mezz’ala o di un mediano di spinta, secondo la denominazione tradizionale. Senso tattico eccellente, ottima tecnica individuale ed abilissime doti nel recupero della palla fanno di lui un calciatore indispensabile con qualsiasi modulo tattico ed in ogni fase del gioco. In quella difensiva opera un grandissimo filtro a metà campo, interrompendo le trame offensive avversarie e permettendo pericolose ripartenze, mentre in fase d’attacco si rivela utilissimo nel dettare i tempi del gioco e nelle illuminanti aperture, anche di diverse decine di metri, per le punte. L’unico difetto di Zanetti è la sua struttura muscolare particolarmente delicata: la sua carriera è stata continuamente interrotta da brutti infortuni che lo hanno tenuto lontano dai campi di gioco per diverso tempo.

1 commento:

Anonimo ha detto...

grandissimo calciatore però non può stare una settimana sì e dieci no perchè è infortunato...

Posta un commento