lunedì 8 giugno 2009

Calciomercato Juventus: D’Agostino dice sì, Maxwell e Tasci forse, Marotta no.


Il calcio-mercato della Juve è ormai nel vivo: è in questa fase, infatti, che si gettano le basi per i migliori affari che magari si concretizzeranno solo a fine mercato ma si baseranno su trattative spesso lunghe e faticose. La Juventus sembra aver chiuso il discorso Marotta, mentre restano in piedi le piste che portano a Maxwell dell’Inter, Tasci dello Stoccarda e soprattutto D’Agostino dell’Udinese.

Marotta, accostato nei giorni scorsi alla Juventus quale nuovo amministratore delegato, sembra aver chiuso le porte a Blanc, suo principale sponsor nella società bianconera, almeno per quest’anno. Ne consegue che anche la trattativa che avrebbe portato Palombo a vestire la maglia della Juve ha subito una frenata. Per il centrocampo, però, Secco sarebbe molto vicino ad ottenere la firma di D’Agostino dell’Udinese, che ha ben impressionato anche in Nazionale. Difficile, per non dire impossibile, che la Juventus sborsi i 30 milioni chiesti da Pozzo: le società troveranno comunque un accordo in base alle contropartite tecniche richieste dai Friulani. Si è parlato molto di De Ceglie, ultimamente, ma pare che resti a Torino.

Per la difesa si sono fatti due nomi: Maxwell dell’Inter e Tasci dello Stoccarda, colonna della Nazionale tedesca Under-21. Del Brasiliano sappiamo molto: ha una gran corsa ed un’eccellente tecnica, è praticamente un’ala leggermente arretrata con ottima continuità di rendimento: in fase difensiva, come spesso si riscontra in questo tipo di calciatori, non dà proprio il meglio di sé. Serdar Tasci (in realtà si scrive Serdar Taşçı) è un difensore centrale molto potente fisicamente (187 cm per 80 kg) con buone qualità atletiche e tecniche: può essere impiegato con successo anche come laterale destro e segna anche qualche gol.

Per il momento nulla di ufficiale nel calciomercato della Juventus, ma le prospettive sembrano più che buone, anche perché Secco e compagnia pare abbiano finalmente capito che bisogna puntellare adeguatamente la difesa, possibilmente puntando sui giovani.

1 commento:

Marco ha detto...

Speriamo in acquisti di un certo spessore!!!nn si può lottare a trofei importanti comprando D'agostino!!!

Posta un commento