lunedì 6 luglio 2009

Juventus: Felipe Melo è possibile. D’Agostino si allontana



Stiamo ancora aspettando il colpo di mercato che la Juventus ha annunciato per il centrocampo della prossima stagione. Chi credeva che potesse arrivare D’Agostino dall’Udinese, a sentire l’agente del giocatore, resterà deluso: D’Agostino non si muoverà da Udine o forse andrà alla Fiorentina, pronta a privarsi di Felipe Melo. La Juve, infatti, si è tuffata a capofitto proprio sul regista brasiliano, la cui clausola rescissoria è di 25 milioni di euro.

Per acquistare Felipe Melo, insomma, la Juventus dovrà trovare un bel po’ di soldini: la Fiorentina non ha fretta di cederlo mentre la Juve ha urgenza di comprare. Come è accaduto più volte in questo calciomercato, la Dirigenza bianconera si è messa in una situazione sfavorevole rispetto alle concorrenti: ma questa è un’altra storia…

Per Melo la società è disposta a fare qualche altro sacrificio: il Consiglio d’Amministrazione ha deciso di aumentare il budget per gli acquisti di qualche milione, ma per arrivare a 25 si dovrà mettere in atto un’operazione vendite molto impegnativa. Le cessioni di metà Criscito al Genoa, di Mellberg all’Olympiakos e di Paolucci al Siena (comproprietà) più quelle (ipotizzabili) di Marchionni e di Poulsen (capricci della moglie permettendo) porterebbero nelle casse della Juventus circa 15 milioni di euro: ne mancherebbero ancora 10 per Felipe Melo, senza considerare l’altro acquisto che appare imminente, quello di Grosso.

A Torino però si respira un’aria di ottimismo: forse il CDA metterà nuovamente mano al portafogli oppure, più probabilmente, si procederà a qualche nuova cessione. A chi toccherà?

Nessun commento:

Posta un commento