domenica 27 settembre 2009

Juventus-Bologna: una gara da vincere per tornare soli in vetta



Juventus-Bologna di questo pomeriggio potrà permettere alla squadra di Ferrara di ritornare sola in vetta alla classifica di Serie A, in virtù dell'inattesa sconfitta dell'Inter contro la Sampdoria. Un'occasione che i Bianconeri non vorranno certo perdere, Bologna permettendo. La squadra di Papadopulo, infatti, arriva a Torino con la buona vittoria per 2-0 contro il Livorno ed un ritrovato Marco Di Vaio, vecchia conoscenza juventina.

La Juve, in ogni caso, ha dimostrato di saper vincere e soffrire contro le squadre di fascia media: servirà molta grinta e tanta pazienza. Il Bologna non verrà certo a fare la partita e lascerà pochi spazi nel suo 4-4-2 cortissimo: le ripartenze in contropiede dei Rossoblù saranno pertanto pericolosissime e da bloccare sul nascere con quel pressing alto che la Juventus ha messo in mostra nelle ultime uscite.

La difesa del Bologna è però apparsa tutt'altro che impenetrabile, ma si dovrà approfittare di tutte le occasioni che concedrà per avere la meglio alla fine: se la Juve dovesse innervosirsi per il mancato vantaggio dopo una fase di intenso forcing o peggio ancora dovesse subire una rete, le energie fisiche perse nella gara di Giovedì contro il Genoa potrebbero risultare fatali.

Se invece le cose dovessero mettersi per il verso giusto, come ci auguriamo, sarebbe però sbagliato lasciare campo al Bologna: in attacco, seppur ancora non al top, c'è un'altra nostra conocenza, Marcelo Zalayeta. La Juve insomma dovrà controllare la gara dall'inizio alla fine, senza commettere quelle disattenzioni che dall'inizio del campionato andiamo segnalando.

Possibile l'impiego di Diego dal primo minuto e l'esordio stagionale di Del Piero.

Che vinca il migliore come sempre, allora: e, come sempre, speriamo sia la Juve!

Nessun commento:

Posta un commento