venerdì 30 ottobre 2009

Sissoko, nuovo infortunio: 25 giorni di stop



Nuovo infortunio per Momo Sissoko, che ha riportato un fastidio muscolare durante l'allenamento odierno che ha abbandonato anzitempo. Il centrocampista africano, rientrato dopo molti mesi da un incidente i cui postumi si erano rivelati molto più gravi del previsto, torna quindi in infermeria nel momento migliore della Juventus, quando apparivano dei chiari segnali di ripresa anche grazie al suo apporto.

La prognosi per il recupero è di 25 giorni, ma sappiamo bene che potrebbero volerci 3 settimane così come un mese e più: molto dipenderà da come il tessuto muscolare del calciatore sarà in grado di assorbire la distrazione alla coscia (è la fascia muscolare più grande).

A questo punto è sempre più di attualità ed interesse sapere cosa diavolo facciano gli juventini in allenamento (come qualche lettore ha giustamente fatto notare): probabilmente i carichi sono eccessivi o magari l'intensità è troppa. Una cosa è certa: una così alta percentuale di incidenti muscolari ed ossei in una sola squadra non si ricorda da tantissimo tempo. La mia domanda/provocazione è sempre la stessa: possibile che sia solo sfortuna?

3 commenti:

Anonimo ha detto...

assolutamente no anche perche' Sissoko a me sembra una roccia....e' vero che non si allenava con continuita' da mesi. Ma e' anche vero che ci vorrebbero piani specifici a seconda delle capacita' dei singoli di recuperare. Questo tipo di incidenti che capita al primo allenamento dopo una partita a me sembra il segnale di una non adeguata conoscenza delle capacita' di recupero dopo lo sforzo...un errore grossolano per una grande squadra.

Luigi ha detto...

Sono pienamente d'accordo con te.

Anonimo ha detto...

in questa juve e tutto sbagliato(n.b. sono untifoso della juve)dalla dirigenza,all'allenatore!

Posta un commento