mercoledì 18 novembre 2009

Amauri e Nazionale: passaporto italiano in arrivo



La telenovela Amauri in Nazionale è ben lontana dal dirsi conclusa: il passaporto italiano del calciatore brasiliano della Juventus dovrebbe arrivare a breve, ma l'Italia è divisa in merito alla sua convocazione da parte di Mister Lippi. Un altro oriundo dopo Camoranesi, insomma, sembrerebbe essere poco digerito dai tifosi ed anche da alcuni giocatori azzurri.

Pazzini, infatti, non ha nascosto la sua insofferenza in merito all'argomento Amauri in Azzurro: "non mi interessa, perché è un calciatore brasiliano", ha spiegato. Un po' come a dire che non sarebbe proprio il benvenuto! Gli ha fatto eco, seppur con toni molto meno diretti, Zambrotta insieme ad altri calciatori di cui non conosciamo il nome ma che, da quel che si dice, non vorrebbero che il brasiliano della Juventus entrasse nel gruppo della Nazionale.

L'attacco, a ben guardare, non è il reparto meno nutrito della nostra Selezione, con eccellenti calciatori già sicuri di partire per i Mondiali del Sudafrica: tra questi ricordiamo Vincenzo Iaquinta, una pedina inamovibile per gli schemi di Lippi. Tuttavia gli juventini della Nazionale Azzurra sembrerebbero gradire non poco la presenza di Carvalho Amauri: loro più di tutti conoscono le qualità del giocatore e sanno bene che, anche quando non segna, il suo gioco è sempre decisivo per i movimenti offensivi.

Insomma, si prospetta un'altra grana per Lippi dopo il caso Cassano, momentaneamente messo in stand-by. Tra le altre cose, tutta la documentazione per la naturalizzazione di Amauri dovrebbe arrivare in Italia non prima del 5 marzo prossimo, data in cui la Nazionale Italiana affronterà il Camerun nell'ultima amichevole pre-mondiale. Ciò significa che Amauri, se convocato, farebbe eventualmente il suo esordio in maglia azzurra in uan gara dei Campionati del Mondo. Che sia un campione è fuori discussione, ma le condizioni generali appaiono complicate: che ne pensate?

3 commenti:

Anonimo ha detto...

E' un calciatore fortissimo ma credo che non serve alla Nazionale di Lippi, in attacco siamo già coperti mentre sulle fasce di difesa siamo messi male.

Piercarlo ha detto...

Sarebbe un GRANDE acquisti per la nostra nazionale. Se cisono claciatori che non lo vogliono e perchè sanno che gl ifregherà subito il posto!!!

Marco ha detto...

Secondo me un giocatore cm Amauri l'Italia nn cel'ha...detto questo è pur vero che se alle qualificazioni partecipano determinati giocatori nn è neanche giusto che ai mondiali vadano altri che nn hanno fatto nulla x la nazionale...io credo che chi fa le qualificazioni debba andare ai mondiali (infortuni ovviamente a parte)

Posta un commento