martedì 8 dicembre 2009

Juventus-Bayern 1-4 La Juventus esce dalla Champions League



La Juventus perde in casa contro il Bayern Monaco per 1-4 ed esce meritatamente dalla Champions League, mettendo in mostra una prestazione ai limiti dell’incredibile. Dal primo all’ultimo minuto i tedeschi di Van Gaal si sono dimostrati superiori in tutto: agonisticamente, atleticamente e tatticamente.

Dopo la vittoria contro l’Inter, dalla Juventus ci si attendeva una prova convincente: le bastava un punto ed avrebbe dovuto amministrare questo indubbio vantaggio, ma non lo ha fatto. Ferrara ha riproposto il centrocampo a rombo, con Diego a supporto della coppia d’attacco Del Piero-Trezeguet.

I bianconeri, senza Chiellini e Sissoko e con Buffon dolorante per un menisco ormai al capolinea (si opererà a giorni),  hanno evidenziato grandi carenze anche dal punto di vista caratteriale: Cannavaro e Legrottaglie hanno commesso un’infinità di errori e leggerezze, Del Piero non è al meglio e Camoranesi non è riuscito ad incidere sul morale della truppa.

Si è capito subito che il Bayern avrebbe attaccato con grande determinazione e che la Juve avrebbe dovuto cercare qualche contropiede: in realtà l’intensità del gioco bavarese mette alle corde i bianconeri, che non riescono né ad abbassarne il ritmo né a cogliere le occasioni di ripartenza che gli si presentano.

La Juve passa però in vantaggio con un gran tiro al volo di Trezeguet su lancio di Marchisio: al 19esimo minuto la partita sembra incanalarsi sul binario che porterà a commenti tipo “Juve cinica e spietata”. Ma il filone tattico della gara non cambia: Diego è irriconoscibile, Grosso non spinge e non si vede alcuna trama offensiva lineare. Anzi, la Juventus commette tantissimi errori in passaggi semplici, lascia liberi di calciare gli attaccanti laterali tedeschi e perde un numero incredibile di palloni: da un grave errore di Legrottaglie che, nel tentativo di uscire dall’area palla al piede, si fa soffiare il pallone, nasce l’ingenuo fallo da rigore di Cáceres su Olic che il portiere Butt trasformerà. Non ci sarà più partita.

Olic e Van Buyten sono due eccellenti colpitori di testa e Van Gaal è un maestro nel preparare gli schemi su calci da fermo: la Juve concede al Bayern ben 11 corner e 15 punizioni!! Ed ogni volta, incredibilmente, uno dei due saltatori bavaresi è completamente libero di staccare: il 2 a 1 di Olic ed il 3 a 1 di Gomez arrivano entrambi grazie ai colpi di testa di Van Buyten! Il 4 a 1 di Tymoschuk è l’ultimo atto di una gara senza storia.

Tatticamente Ferrara passa nel secondo tempo al 4-2-3-1 inserendo Poulsen per Del Piero (un cambio che, presumibilmente, lo metterà in croce), per poi ritornare alle due punte inserendo Amauri al posto di Diego e giocarsi la carta della disperazione con Giovinco per Melo, quando ormai il centrocampo veniva scavalcato regolarmente da lanci lunghi che gli juventini non prendevano mai… Certo, sul 2-1 Trezeguet manca il tiro al volo del pareggio che avrebbe scritto magari un’altra gara. O forse no: la Juventus vista stasera era talmente brutta che non avrebbe meritato di restare in Champions League. E’ davvero l’Europa League la giusta dimensione della Juve?

10 commenti:

Michele ha detto...

la dimensione GIUSTA di QUESTA Juve è la Europa League... che amarezza!!!!!!

Luca ha detto...

secondo me al momento si... ma non per una questione tecnica, quanto per una questione mentale...

Anonimo ha detto...

Purtroppo nell'articolo c'è una sintesi di tutto ciò che dico da sempre e che drammaticamente è emerso tutto insieme stasera:zero gioco(e quindi manovra asfittica e pochissime occasioni da gol),zero solidità(si balla paurosamente pure col livorno,tenuta difensiva imbarazzante),diego che già fatica di suo a inserirsi completamente estraniato dal gioco.Ribadisco il concetto:per quanto mi dispiaccia perchè è una gran persona e mi è molto simpatico,Ferrara va mandato subito via,perchè ormai è chiaro che è completamente inadeguato per allenare la juve;non è riuscito a dare nè gioco nè solidità,e visto che la qualità della rosa secondo me resta alta,e comunque molto migliore rispetto a quella che l'anno scorso il tanto vituperato ranieri portò più avanti in champions e a un dignitoso e combattuto secondo posto,è chiaro che le responsabilità sono in gran parte sue.Se lo cacciano ora forse riusciamo a costruire qualcosa di decente per l'anno prossimo,se no saremo fortunati se salviamo il terzo posto...

Morgan ha detto...

La serata di ieri è stata una vera e propria disfatta sia tattica che psicologica per la Juve. Niente gioco, niente voglia di vincere e il tanto acclamato "carattere della Vecchia Signora" non si è visto neanche di striscio.
Se non fosse stato per quel falco da area di rigore di Trezeguet non ci sarebbe stata neanche l'illusione di poter passare il turno.
Ora siamo in Europa League, che comunque non è una competizione facile. Ci sono squadre come il Valencia e la Roma e le terze classificate nel loro girone di Champions: Liverpool, Atletico Madrid, Wolfsburg, Marsiglia (speriamo anche l'Inter!)... Una Juventus come quella di ieri sera avrebbe vita dura con tutte. Purtroppo.

Anonimo ha detto...

Quella di martedì non era la solitta juve...
a me dispiace molto perchè per me abbiamo dei buoni giocatori che con un po' di "tutto" avrebbe potuto farcela...io non sono d'accordo su chi da la colpa a Diego o Grosso o altri,certo hanno commesso degli errori ma se la juve ha perso la colpa è di tutta la squadra non solo di qualche elemento...certo,all'inizio ero contraria a voler mandare via Ranieri ma ora mi viene qualche dubbio:forse non è ancora pronto per allenare una squadra...cmq voglio dargli ancora fiducia e vedere come porterà avanti la squadra..di una cosa sono sicura meglio di Ranieri è!!!
...FORZA JUVE!!Anche se siete fuori dalla Champion,non arrendetevi mai e continuate a lottare come nel match con l'inter...VI ADORO SEMPRE VOI!!
p.s:speriamo al + presto il rientro di Giorgio e Vincenzo

Anonimo ha detto...

invece di basta con Ferrara io direi basta a Cannavaro e Del Piero, davvero deludenti ultimamente. Per il primo forse non ci sono alternative ma per il secondo....dispiace ma il capitano no e' in forma e quando gioca lui Diego non riesce a trovare il giusto spazio.
Sissoko e Marchisio dovrebbero giocare sempre....
La squadra non e' male ma ha bisogno di trovare un registro continuo, orendiamo sempre gli stessi gol (da cross, con i difensori che si dimenticano degli avversari).

Anonimo ha detto...

A livello di singoli sicuramente nessuno sta dando il meglio,ma ripeto che secondo me la colpa è di Ferrara che non riesce a trovare un impianto di gioco in cui tutti siano in grado di esprimersi al meglio;io poi ho sempre detto che Del Piero è il benvenuto solo se si rassegna al fatto che ha 35 anni e ormai è fermo,può essere prezioso come arma dalla panchina o da titolare ogni tanto...ma non c'entra la sua presenza con lo scarso rendimento di Diego:non ha mai giocato bene se non sporadicamente,quindi anche lì si ritorna a un problema di modulo.E ricordo a tutti che Ranieri,che pure era probabilmente giusto esonerare perchè ormai non legava più con lo spogliatoio,non faceva spettacolo ma ha reso una squadra molto meno forte di quella attuale solida e ostica per chiunque...e vorrei vedere chi avrebbe fatto spettacolo con molinaro,grygera,poulsen e tiago...

Marco ha detto...

Purtroppo e sottolineo purtroppo anke io sn juventino...scrivo spesso nei blog...e questo è il più bello...cmq a parte questo parliamo della Juventus...prima cosa di tutto il signor Ciro Ferrara nn è un allenatore...cm punto primo...cm punto secondo gli acquisti della Juventus quest'anno nn sn stati sbagliati cm gli anni passati...un altro punto è...ed è quello fondamentale...che sempre il signor Ferrara nn essendo un allenatore nn sa cm far giocare tutti questi giocatori insieme...secondo voi è un caso che Felipe Melo nel Brasile giochi benissimo e nella Juve malissimo?nn è un caso xkè se un giocatore è scarso lo è sia nel club che in Nazionale...quando arriverà un allenatore che capisce di calcio...allora ritornerà la Juve di un tempo...e secondo me tifosi Juventini ci vorrà del tempo...molto tempo!!!

Anonimo ha detto...

scusatemi,ora stavo rileggendendo i commenti e ho trovato un mio commento dove ho fatto un errore:il 9 dicembre alle 14.00 nella riga 6,circa, ho scritto:all'inizio ero contrario a voler mandare via RANIERI...volevo scrivere FERRARA(non Ranieri)..scusate ancora...

Luigi ha detto...

Non c'è problema, se vuoi puoi riscrivere il commento corretto e cancello quello errato. Dimmi tu. :-)

Posta un commento