martedì 26 gennaio 2010

Juventus. Benítez per il dopo Ferrara?



In casa Juventus continua a tenere banco la questione allenatore. L’esonero di Ferrara è dato ormai per scontato e, tra i tanti nomi, circola quello di Rafa Benítez del Liverpool, tecnico spagnolo che conosce già molto bene l’italiano ed il nostro calcio.

Benítez arriverebbe alla Juventus, con il Liverpool in crisi finanziaria e sportiva, piuttosto volentieri, a detta del suo agente: allenare in Italia è per lui un vecchio pallino che potrebbe realizzare accrescendo ulteriormente il suo già nutrito curriculum tecnico.


Si tratta di un allenatore molto preparato, con una conoscenza calcistica fuori dal comune e una precisione negli allenamenti al limite del maniacale: ama molto le statistiche e i dati, che prende in continuazione, e in base ai calcoli fa una vera e propria ottimizzazione dei flussi di gioco della squadra e della tecnica individuale.

Si racconta infatti, ma sembra una leggenda metropolitana, che indichi ai suoi calciatori finanche la distanza ideale per la rincorsa da prendere nel battere un calcio di rigore! A lui si deve, in ogni caso, la valorizzazione di grandi talenti (“el niño” Torres, per citarne solo uno!) ed una ottimale gestione del collettivo.

L’attuale crisi del Liverpool è dovuta a molteplici fattori, non ultimo quello finanziario (e lì un allenatore può far poco!): ma è evidente, come amano dire i giornalisti sportivi, che lì si è chiuso un ciclo (un po’ come Spalletti alla Roma).

Se arrivasse Benitez alla Juventus significherebbe la bocciatura completa del progetto-Juve di questa stagione ed anche delle prossime. A quanto pare, oltre all’ingaggio ed al compenso da dare eventualmente agli inglesi, l’unico ostacolo difficilmente aggirabile sarebbe proprio quello di rinunciare a Lippi supervisore tecnico dalla prossima stagione: in tal caso si ingaggerà un cosiddetto traghettatore, che significherebbe in ogni caso una chiara ammissione del fallimento dei vertici bianconeri.

1 commento:

Anonimo ha detto...

sarebbe un grande acquisto ma tanto non lo prendono state tranquilli.

Gaetano

Posta un commento