mercoledì 13 gennaio 2010

Juventus: Hiddink può arrivare giovedì. Idea Zoff.



La Juventus sempre più vicina a Hiddink. Nonostante i proclami di rito in favore dell'allenatore, Ciro Ferrara potrebbe avere le ore contate: la Federazione russa ha dato il via libera al tecnico olandese ed i vertici bianconeri si riuniscono praticamente ogni giorno per fare il punto della situazione. Prima o poi dovranno prendere una decisione...

Ingaggiare Guus Hiddink per la Juventus sembra a molti l'unica soluzione praticabile, visto quello che l'allenatore è riuscito a fare al Chelsea, pur subentrando a metà campionato. Bisogna però considerare che il suo stipendio sarebbe un ulteriore costo sul bilancio bianconero: la Juve non deve rendere conto solo ai suoi tifosi, a cui legittimamente non importa nulla dei suoi bilanci, ma anche agli azionisti.


Dopo il roboante calciomercato estivo e l'indispensabile mercato di riparazione a gennaio, l'azionariato bianconero potrebbe non guardare di buon occhio un'ulteriore spesa di qualche milione di euro. Inoltre ci sarebbe anche un problema strettamente tecnico: Hiddink non sarebbe svincolato dalla Federezione Russa ma questa gli ha concesso il doppio incarico, come lo scorso anno in Premier League.

In pratica Hiddink sarebbe l'allenatore della Juventus e della Nazionale della Russia al contempo: non proprio la situazione ideale per una rinascita bianconera! Per questo in dirigenza stanno pensando a richiamare Dino Zoff come sul finire degli Anni Ottanta. Che dite, funzionerà l'effetto revival?

3 commenti:

Antonio ha detto...

Mah, se devono prendere un tecnico serio, e non un fantoccio che faccia da traghettatore, allora punterei dritto su Hiddink: con lui si potrebbe anche fare un discorso importante di pianificazione futura.

Complimenti per il lavoro, bel blog. Ti inserisco nei links amici!

Luigi ha detto...

Grazie mille per i tuoi complimenti, Antonio!
Per quanto riguarda Hiddink è vero che si tratta di un grande tecnico, che riesce laddove gli altri falliscono ed anche in condizioni di partenza assolutamente disagiate. Certamente dispiace vedere la Juventus in tali condizioni, ma se c'è bisogno di una svolta, allora speriamo che questa venga portata avanti da un grande conoscitore di calcio. E Hiddink lo è senz'altro...

Morgan ha detto...

Io voto per Hiddink. Sarebbe la soluzione giusta per pianificare anche il futuro e libererebbe la Juve dall'ombra ingombrante di Lippi, il quale pensa solo ai propri interessi.
Se decideranno per la soluzione "traghettatore" non mi importa chi arriverà tanto sarebbe solo per qualche mese, ma a fine stagione la diregenza (aiuto!) dovrebbe puntare dritto a Rafa Benitez, un grande!

Posta un commento