venerdì 29 gennaio 2010

Zaccheroni-Juventus: è ufficiale. Esonerato Ferrara


Alberto Zaccheroni è il nuovo allenatore della Juventus, con cui ha firmato un contratto che lo legherà alla società bianconera sino al termine di questa stagione. Ciro Ferrara è stato dunque esonerato, come ormai si diceva da diverso tempo. La Juve ha scelto quindi la soluzione del traghettatore, la meno amata dai tifosi ma forse l'unica praticabile a costi contenuti.

Zaccheroni terrà il suo primo allenamento da tecnico della Juventus oggi pomeriggio, quando è atteso anche l'annuncio dell'esonero di Ferrara (manca ancora l'ufficialità!!). I tifosi non sembrano particolarmente entusiasti del nuovo allenatore, dal passato interista e torinista, ma è giusto dargli il tempo di dimostrare cosa sia in grado di fare.


Il tecnico, che sedeva sulla panchina della Lazio nel famoso 5 maggio 2002 (ah...che ricordi...), ha affrontato situazioni molto diverse nella sua carriera, dimostrando in più occasioni di essere un bravo allenatore e motivatore.

Certamente le ultime apparizioni in Serie A non sono state tra le più esaltanti: qualche esonero e pochi risultati degni di nota. Tuttavia resta una persona seria, che lavora molto e che ha esperienza nel gestire sia i campioni che le situazioni di classifica complicate. Il suo 3-4-3, con cui ha fatto la storia dell'Udinese ed ha vinto con il Milan, necessita di un organico atleticamente valido e tatticamente preparato: esattamente quello che la Juventus non è stata sinora.

Zaccheroni alla Juventus rappresenta insomma una nuova sfida, l'ennesima di questa tribolata stagione. Ce la farà, non ce la farà? E' presto per dirlo. L'unica certezza è che adesso i calciatori non avranno più l'alibi Ferrara (su cui sono ricadute troppe colpe): adesso bisognerà vedere chi è davvero da Juve e chi no.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

di male in peggio e fare peggio di ferrara è difficile!!!!!!

Anonimo ha detto...

Da juventino saluto mister Ferrara, augurandogli tanta fortuna altrove. Al neo allenatore Zaccheroni un benvenuto da parte mia. I tifosi del Cosenza lo conoscono bene per aver guidato la squadra silana alcuni anni fa. E' una persona seria che sa il fatto suo. Diamoci un po di tempo e dopo semmai valuteremo il suo lavoro. Del resto più buio della mezzanotte...
Saluti a Luigi. Antonio DL

Marco ha detto...

Ho sentito dire dai giornalisti che la juventus giocherò cn il 3-4-1-2...sinceramente è un modulo che una grande squadra nn ha mai fatto...speriamo bene solo questo possiamo dire.

Enzozoc ha detto...

La vedo durissima...purtroppo!

Posta un commento