martedì 1 febbraio 2011

Juventus: Drenthe è un acquisto solo rimandato


La Juventus era in trattative per acquistare, con prestito con diritto di riscatto, Royston Drenthe dal Real Madrid, club proprietario del cartellino. A far saltare l’affare è stato Esteban Vigo, allenatore dell’Hercules di Alicante, che ha posto un veto sulla partenza del suo terzino sinistro. Drenthe e Trezeguet, infatti, sono gli unici due giocatori a poter risollevare le sorti della squadra, attualmente impegnata nella lotta per la salvezza.


La situazione potrebbe sbloccarsi in estate, quando Drenthe tornerà al Real Madrid, con il quale ha un contratto fino a giugno 2012, salvo che il successore di Mourinho non dimostri maggior considerazione del calciatore. Pur avendo solo 23 anni, infatti, Royston può vantare una lunga esperienza internazionale abbinata ad una grandissima capacità di spinta.
La decisione spetterà ai vertici maggiori della squadra. Decideranno nel miglior modo possibile? Nel frattempo i tifosi sperano che la Vecchia Signora torni a fare i numeri di una volta.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

E secondo voi un giocatore come lui verrà a giocare in Italia, con la Juve???
Se la Juve non arriverà nelle prime 4, non potrà avere grande appeal.

RM

Luigi ha detto...

E' ovvio che, se la Juventus non arriva in Champions League, può sconrdarsi tutti i campioni e i mezzi-campioni che ci sono in circolazione. Nessuno di loro verrebbe in una squadra che fallisce da 4 anni gli obiettivi stagionali.

Alessandra ha detto...

Io sono fiduciosa. Purtroppo RM parla così perché è sicuramente interista. Ma ... la ruota non gira sempre dalla stessa parte!

Posta un commento