domenica 13 febbraio 2011

Juventus-Olimpico: possibili ritardi?


Quello che sto per presentarvi è il nuovo stadio Olimpico della Juventus, che dovrebbe essere inaugurato il 29 agosto 2011, ma si parla già di probabili ritardi. Per far fronte al suddetto problema, la squadra di Delneri ha inserito una clausola nel contratto sottoscritto con la quale si dice pronta a non giocare le prime tre partite di campionato nell'impianto della Continassa.

Non è una novità che nel nostro Paese, la nostra amata Italia che tutti decantano, le consegne vengano quasi sempre fatte in ritardo. Del resto, i pennoni  per le bandiere avrebbero dovuto essere issati tra luglio ed agosto,  ed invece si innalzano sul cielo di Torino solo dai primi di ottobre. Come mai? L'addetto ai lavori spiega che sono state necessarie modifiche nella copertura, quindi è stato necessario rifare i calcoli e sono aumentati i costi. Solamente nel Cda dell'11 novembre si è deciso su chi dovesse affrontare le spese.

In tutto questo, gli abbonati cosa faranno? Chi ha già pagato per un posto vip o per il palco dovrà accontentarsi dei seggiolini?



1 commento:

Anonimo ha detto...

notizia ampiamente smentita, la dirigenza della Juventus ha dichiarato pubblicamente che lo stadio sarà pronto nei tempi previsti, ovvero per lapartita inaugurale estiva.
E comunque non c'entra niente l'olimpico che è lo stadio dove gioca ora prvvisoriamente, al massimo potevi dire il vecchio "Delle Alpi".

Posta un commento