lunedì 28 febbraio 2011

LE NOSTRE AVVERSARIE: MILAN DA SCUDETTO. L'INTER INSEGUE. LAZIO KO. UDINESE SUPER.




Va in archivio anche il turno n°27 della Serie A. Alcune squadre partite forte a inizio stagione, ritornano sulla terra. Le formazioni più attrezzate cominciano a fare la voce grossa. Peccato per la Juventus, che dopo la sconfitta casalinga di sabato sera contro il Bologna per 2-0, vede allontanarsi la zona Champions League. Vediamo la classifica aggiornata.




-------------------
MILAN 58
INTER 53
NAPOLI 52
LAZIO 48
-------------------
UDINESE 47
ROMA 43
-------------------
JUVENTUS 41


Il Milan mette la mani sullo Scudetto. Finisce 3-0 al "Meazza" dopo una partita senza storia contro il Napoli. Superiori sin dall'inizio sui partenopei, e dimostrazione esemplare della forza degli uomini di Allegri. Dall'altra parte, la formazione di Mazzarri, esce con le ossa rotte da Milano, e precipita addirittura al 3° posto. Biancoazzurri scavalcati dall'Inter, che nel posticipo di domenica sera si impone 2-0 al "Marassi" contro la Sampdoria. Nerazzurri fortunati e cinici. Al momento i primi due posti del campionato parlano milanese. Lazio sempre, nonostante a Cagliari la sfortuna e alcune ingenuità costano caro alla formazione romana. Finisce 1-0 per i sardi. I biancocelesti, vedono avvicinarsi l'Udinese, che dopo una partita indimenticabile, sbanca Palermo 7-0. Friulani a -1 dalla zona Champions, sono loro la formazione più in forma del momento. Dietro di loro la Roma di Montella, che all'Olimpico dopo essersi portata sul 2-0, si fa rimontare 2-2 dal Parma. Una squadra ingenua e senza un preciso punto di riferimento. Per i giallorossi sarà dura puntare al 4° posto.

Juventus: per adesso, fuori da tutte le competizioni che contano.

Nessun commento:

Posta un commento