venerdì 18 febbraio 2011

LECCE-JUVENTUS: CONFERENZA STAMPA DELNERI E FORMAZIONE BIANCONERA


Passata la sbornia di domenica sera dopo l’affermazione importantissima contro i Campioni del Mondo dell’Inter, i bianconeri tornano in campo domani a ora di pranzo. Si gioca all’insolito orario delle 12:30, per effetto della nuova formula degli orari varata dalla Lega a inizio stagione. Cambiano quindi le abitudini dei calciatori, con le lancette fisiologiche che vanno spostate 2 ore indietro circa rispetto alla preparazione di una normale domenica di campionato, che prevede la disputa della gara alle 15. Questa è la principale novità per quanto riguarda Lecce-Juventus. Il precedente alle 12:30 non è incoraggiante: il 6 gennaio il Parma espugnò Torino 4-1. Ma quella era un’altra Juventus.


La Juventus di oggi è quella che dopo le 2 vittorie consecutive contro Cagliari e Inter, si riaffaccia al vertice della classifica con un atteggiamento diverso rispetto a quello di inizio 2011. Il periodo sfortunato è oramai passato, e dopo la sessione di calciomercato, Delneri ha saputo dare una nuova tempra ai suoi ragazzi. Nuovi equilibri sono stati creati a livello tattico, e i risultati sono arrivati sin da subito.


La solita conferenza stampa del sabato alle 14, fa da prologo alla partita di domani. Tantissime le domande rivolte al tecnico di Aquileia che in sintesi ha confermato l’ottimo momento di forma della squadra in generale. Si è visto domenica scorsa, dove tutti i suoi uomini con sacrificio e determinazione, hanno saputo tener testa a una formazione superiore dal punto di vista fisico come l’Inter. Per adesso la coppia offensiva confermata resta Matri-Toni, che sta dando garanzie a livello realizzativo e di assetto tattico. I due bomber si integrano alla perfezione, quindi riconquistano la conferma per domani. Massimo impegno per raggiungere un posto Champions, visto che c’è ancora tanta strada da fare. L’importante è sbagliare meno partite possibili. Quella di domani è da vincere e basta.


Sarà una gara ostica. Si preannuncia un “Via del Mare” a mo’ delle grandi occasioni. Attesi circa 20000 presenze nell’impianto leccese. Andati esauriti i 2800 tagliandi messi a disposizione a favore dei tifosi juventini. Bella cornice di pubblico con l’orario che concilia giornata di svago con spettacolo sportivo.


La formazione anti-Lecce? Delneri sembra intenzionato a schierare questi 11. Buffon tra i pali. Difesa confermata dopo la vittoria di domenica scorsa: Sorensen, Barzagli, Bonucci, Chiellini. Centrocampo con Krasic, Aquilani, Felipe Melo (in foto), Marchisio. Attacco composto dalla coppia Toni-Matri. L’unico dubbio che affligge Delneri è il ballottaggio tra Krasic e Martinez. Per il resto confermate le defezioni di Sissoko (squalificato) e quelle degli infortunati oramai “storici” (Quagliarella, De Ceglie, Rinaudo e Traorè)


In bocca al lupo Vecchia Signora.

Nessun commento:

Posta un commento