martedì 8 febbraio 2011

VERSO JUVENTUS-INTER (2): DELNERI QUASI AL COMPLETO. LEONARDO CONTA GLI INDISPONIBILI


Tappa di avvicinamento numero 2 alla partitissima di domenica sera. E’ ancora martedi, ma le due formazioni lavorano alacremente per preparare il Derby d’Italia. Alla ripresa degli allenamenti, rose ridotte all’osso causa infortuni varie e indisponibilità causa impegni con le rispettive nazionali. Non dimentichiamoci che Juventus e Inter riforniscono le nazionali più competitive d’Europa e Sud America.

Proviamo a fare qualche conticino intanto. Juventus a 38 punti. Inter a 44. La zona Champions è distante solo 4 punti, ed è occupata momentaneamente dalla Lazio (42). E la Lazio domenica va a Brescia, dove non sarà facile conquistare i 3 punti. La zona Europa League d'altro canto, è solo a -2. E le squadre che occupano i 2 posti disponibili sono adesso Palermo e Udinese a quota 40. Il Palermo riceve la Fiorentina, l'Udinese va a Cesena. Una delle due, sicuramente perderà qualche punto domenica. E allora dovremo essere bravi noi ad approfittarne. Ripeto, quello di domenica sera, è un bivio importante per la Juventus.


QUI JUVENTUS

Avevo preannunciato qualche turno di riposo per i giocatori più utilizzati, ovvero quelli che da qualche settimana stanno reggendo la baracca. Insomma, detto fatto. Marchisio, sarà costretto a 4 giorni di stop per un sovraccarico muscolare all’adduttore della coscia sinistra. Nonostante questo piccolo problemino, quasi sicuramente ci sarà domenica sera contro l’Inter. Oltre a Marchisio, Delneri deve vedersela anche con i malanni che affliggono Krasic (foto). Infatti oltre a vivere un momento di forma non eccellente, l’esterno juventino sarà impegnato domani sera in Israele-Serbia. Quindi altro carico e altra fatica sulle gambe del biondo centrocampista. Il tecnico di Aquileia, punta già da ora a farlo partire dalla panchina.


QUI INTER

Sicuramente per un allenatore è sempre meglio l’abbondanza. E Leonardo è uno di questi. Il tecnico nerazzurro sarà costretto a rinunciare al Principe Milito, che dopo Inter-Roma ha riportato uno stiramento di 2°grado al bicipite della coscia. L’attacco interista non lo farà sicuramente rimpiangere, anche perché visto il momento d’oro di Pazzini ed Eto’o, l’astinenza in zona gol è scongiurata. In difesa invece, una tegola non indifferente. Chivu sconta la 2° giornata di squalifica (su 4) dopo la manata di Bari. Salterà quindi anche lui il big-match di domenica.

Nessun commento:

Posta un commento