venerdì 11 febbraio 2011

VERSO JUVENTUS-INTER (5): I BIANCONERI ALL'ASSALTO DEI CAMPIONI DEL MONDO.


Poco più di 48 ore. E' questo il tempo rimanente che ci separa dalla sfida di campionato più attesa della 25° giornata. Sul terreno dello stadio Olimpico di Torino domenica sera, si daranno battaglia Juventus e Inter. Una partita che vale più di un campionato, e che vede bianconeri e nerazzurri contendersi il prestigioso Derby d'Italia n°216. Alle spalle delle due società, si sono già sgonfiati gli entusiasmi dopo le vittorie contro Cagliari (3-1) e Roma (5-3). Inizia oggi il fine settimana che ci porterà alla partitissima di domenica sera.

La partita è già iniziata. E la tensione in casa Juventus si taglia a fette. Tutto l'ambiente è consapevole dell'importanza di questo match, che rappresenta un bivio importantissimo. Non oso immaginare quante altre polemiche potrebbero scoppiare in caso di risultato negativo. Quindi la parola d'ordine è: pensare positivo. I nostri beniamini ci credono: Matri e bomber Toni scalpitano e lanciano appelli che infiammano i tifosi. Il nuovo arrivato crede fermamente di poter bissare la doppietta di Cagliari, e inoltre mercoledi è stato messo a "riposo forzato" da ct Prandelli. E' quindi in forma ideale per giocare l'intera partita ad alta intensità. Per quanto riguarda l'ariete di Pavullo (nella foto), ottimismo anche da parte sua. Vincere significherebbe accorciare le distanze con la zona Champions, e giocarsi il 2° posto in proiezione futura. Importante non sprecare l'occasione che si presenta in questo momento topico della stagione.

Provo ad abbozzare un quadro generale per quanto riguarda i possibili schieramenti di domenica sera.


QUI JUVENTUS
Delneri sembra non avere problemi di formazione. Quindi Buffon difenderà i pali. In difesa 3 posti su 4 gia assegnati: Barzagli-Bonucci coppia centrale e Chiellini a sinistra. A destra ballottaggio Sorensen-Grygera. Centrocampo quasi sicuramente formato da Krasic, Aquilani, Felipe Melo e Marchisio (in caso non dovesse farcela, pronto Martinez). Attacco composto dalla coppia Matri-Toni. Iaquinta e Del Piero partiranno dalla panchina.

QUI INTER
Qualche problema di formazione per Leonardo, che quasi sicuramente perderà Lucio e Stankovic in occasione del Derby d'Italia. Ma i sostituti non faranno sicuramente rimpiangere gli assenti. Quindi Julio Cèsar in porta. Difesa da destra verso sinistra: Maicon, Ranocchia, Cordoba e Zanetti. Trio di centrocampo composto da Kharja, Thiago Motta e Cambiasso. Attacco tutta sostanza con Sneijder, che agirà alle spalle di Eto'o e Pazzini.

Nessun commento:

Posta un commento