martedì 1 marzo 2011

E PENSARE CHE L'ABBIAMO SCARTATO!!


Il colpevole principale del disastro juventino. L'attacco bianconero era sterile. Gli uomini che si erano alternati non avevano portato risultati soddisfacenti a livello realizzativo. Quindi, perchè tenerlo? Meglio scaricarlo.
Questo è stato il ragionamento della dirigenza juventina suppongo. E a me, che ho sempre apprezzato l'italo-brasiliano, la questione non appariva cosi tanto chiara. Non era un problema singolo, ma di atteggiamento. E se l'attacco bianconero risultava spuntato, la colpa non era certo di Amauri (foto).


Appena arrivato al Parma, l'ho visto subito con una nuova tempra. La sua integrazione naturale con Crespo (che di esperienza ne ha da vendere) e con il "nostro" Giovinco, ha dato i suoi frutti. 5 partite disputate dalla chiusura del mercato di Gennaio. E il bottino della punta ex-Juventus è di 3 gol. Uno più bello dell'altro. Rovesciata contro la Fiorentina nella sfida del "Tardini" terminata 1-1, e doppietta contro la Roma allo stadio "Olimpico" nel 2-2 di domenica scorsa. Splendido il gol di tacco (1-2), e altrettanto importante la rete di rapina che ha fissato il punteggio sul 2-2 finale. Con un bomber così in forma sono sicuro che il Parma arriverà alla salvezza in poco tempo. Tesi avvalorata anche dal vantaggio di 3 punti sulla zona retrocessione.


I numeri sono dalla sua parte. Perché lo avete mandato via??

1 commento:

Marco ha detto...

Se in questo momento avessimo cristiano ronaldo e messi andrebbe a finire cn sconfitte dove neanche loro riuscirebbero a segnare!!

Posta un commento