lunedì 7 marzo 2011

LE NOSTRE AVVERSARIE: MILAN VERSO LO SCUDETTO. INTER INSEGUE. LAZIO E UDINESE BRILLANTI.




Si dice che i campionati si vincono a marzo. E anche in questa stagione, il pronostico è stato rispettato. La 28° giornata consegna all'almanacco la fuga del Milan, che battendo la nostra amata Juventus per 1-0, mette le mani sul Tricolore. Per noi juventini, ennesimo amaro turno di campionato. Stavolta è crisi nera. Diamo un occhiata alla classifica come di consueto.




-------------------
MILAN 61
INTER 56
NAPOLI 53
LAZIO 51
-------------------
UDINESE 50
ROMA 46
-------------------
JUVENTUS 41


Il Milan scappa. Vittoria sacrosanta per 1-0 nell'anticipo di sabato sera a Torino. Gattuso regala 3 punti importantissimi agli uomini di Allegri che a 10 giornate dal termine, vedono lo Scudetto colorarsi di rossonero. All'inseguimento, i cugini dell'Inter al "Meazza" danno spettacolo contro il Genoa vincendo per 5-2. Mattatore della domenica il camerunense Eto'o (doppietta per lui), oramai punta di diamante della formazione di Leonardo. Il Napoli dice addio alle speranze Scudetto. 0-0 ad occhiali contro il Brescia e primato oramai compromesso. Anche il 3° posto è a rischio per la squadra campana, che deve stare attenta alle inseguitrici. Infatti nel posticipo, la Lazio piega 2-0 il Palermo con una doppietta di Sculli, e l'Udinese ringrazia Di Natale, che firma l'1-0 contro il Bari. Friulani sempre a -1 dal 4° posto Champions. Bene anche la Roma, che nell'anticipo di venerdì batte il Lecce a domicilio per 2-1 e consolida il 6° posto che vale l'Europa League.

Come detto già in precedenza, la Juventus anche in questa giornata resta all'asciutto. 7° posto e coppe europee a -5. E' crisi nera stavolta.

Nessun commento:

Posta un commento